Mario Valentino SpA è stata fondata nel 1952 a Napoli, dove ancora oggi si trova la sede operativa, la Mario Valentino è un marchio leader nel settore della pelletteria, storico produttore di calzature, accessori e abbigliamento. La sua storia risale agli inizi del Novecento grazie al padre Vincenzo, famoso a Napoli per il suo laboratorio di calzature con marchio “Valentino”: tutte realizzate a mano con pellami sceltissimi, note soprattutto alla casa regnante, dall’aristocrazia locale e da celebri dive internazionali.Un marchio di eleganza e talento artigianale che verrà ripreso dal figlio Mario che molto giovane realizza il suo sogno imprenditoriale: un laboratorio tutto per sé, per avere la libertà di creare modelli inediti, avanguardisti per i tempi. Ma Mario Valentino osa: décolleté color rosa, altissimi tacchi a spillo, scarpe rese femminili da intarsi e impunture a contrasto. All’epoca escono dal suo laboratorio venti paia di scarpe al giorno, quasi dei pezzi unici, fino al mitico sandalo piatto, lontano dalle proposte stilistiche di allora ma decisamente vicino al gusto che sta per arrivare. Era il 1954, un sandalo semplicissimo, piatto, nudo, ornato solo da un fiore di corallo trattenuto da due sottilissimi fili di perle di corallo, il massimo dello chic in un dettaglio minimo ma preziosissimo; più di una calzatura un oggetto specchio dei tempi che conquistò il mondo e fece epoca. Fatto sfilare in occasione del defileé di Alta Moda a Roma, questo sandalo incantò tutti: pubblico, stampa, compratori; tutt’ ora esposto al museo della calzatura Bally di Schoenenwerd (Svizzera), accanto alle calzature che la Regina Elisabetta indossava il giorno delle sue nozze. La preziosità di questa calzatura gli valse il primo redazionale su Vogue Francia e permise all’ azienda di avere un contratto con I. Miller di New York, l’ unica azienda oltreoceano che all’ epoca importava scarpe di lusso e le distribuiva negli Stati Uniti. Mario aveva per l’ arte una passione personale profonda e concepiva la moda come un mondo affine e compenetrabile; numerosi artisti come Warhol, Pomodoro o Rauschenberg apprezzarono e condivisero tale concezione. Il suo cuore però restava a Napoli, nella sua piccola azienda al rione Sanità dove poteva respirare il gusto e l’eleganza tipico della cultura partenopea. Conclusa l’esperienza americana nel 1966, Mario torna a definitivamente a Napoli dove estende alle borse la sua creatività: borse da sera e di taglio sportivo ma di irrinunciabile charme, pellami preziosi, colori sorprendenti, patchwork e decorazioni innovative. All’inizio degli anni settanta l’immagine della donna secondo Mario Valentino si definisce ulteriormente grazie all’abbigliamento; collezioni sempre di tendenza, all’avanguardia grazie anche alla collaborazione negli anni di Fashion Designer come Karl Lagerfeld, Giorgio Armani, Gianni Versace e Claude Montanà. Capi in pelle, perché questo è il materiale che Mario Valentino padroneggia a regola; la pelle diventa l’elemento distintivo del brand. Negli anni ’70 e ’80 top model del calibro di Veruska e Pat Cleveland contribuiscono al successo del marchio; memorabili sono le campagne pubblicitarie firmate da Robert Mapplethorpe, Avedon, Tyen, Toscani ed Helmut Newton che incoronano la filosofia del design di Mario Valentino come vera forma d’arte. Sempre pronto a dire di sì a nuove esperienze, nel Marzo del 1979, Mario prende parte al primo “Milano Collezioni” portando le sua collezione in passerella. Grazie alla tradizione artigianale e l’innovazione tecnologica, la pelle Mario Valentino assomiglia sempre di più ad un tessuto per morbidezza, leggerezza, versatilità e comfort; una perfezione affidata alle abili mani italiane di artigiani specializzati. Alcuni dei clienti più noti sono stati Farah Diba, Jacklin Kennedy Onassis, Consuelo Crespi, Maria Callas, Liz Taylor, Catherine Deneuve, Catherine Spaak, le gemelle Kessler, Monica Vitti, Ornella Vanoni, Ilaria Occhini, Laura Efrikian, Stefania Sandrelli e Marcello Mastroianni. Negli anni’80 la Mario Valentino fattura in tutto il mondo ed ottiene una forte leadership in Asia e imponendo il proprio nome in Europa, Stati Uniti e Giappone anche grazie all’apertura di esclusive boutiques monomarca. In tutte le manifestazioni del settore, ha ricevuto numerosi riconoscimenti da importanti personaggi quali Ronald e Nancy Regan, il Presidente della Repubblica Italiana e l’ambasciatore americano Rabb. La qualità non si improvvisa e non è mai seriale; la ricerca sul prodotto, i processi di realizzazione, i materiali utilizzati sono, accanto all’inconfondibile qualità stilistica, il segreto del prestigio internazionale del marchio Mario Valentino. Una firma che, continuata sotto la direzione del figlio Enzo, non rinuncia alla sua immagine elitaria. Rappresentativi dell’azienda sono lo storico negozio monomarca sito nella via più elegante di Napoli ed il negozio – showroom di Milano nei cuore di Brera.

Want to Schedule an Appointment?